Energia per le Baleari

Negli ultimi due decenni, la produzione di energia da fonti rinnovabili nei Paesi industrializzati ed in particolar modo nell’Unione Europea, è aumentata.

Grazie all’utilizzo di politiche specifiche, la diffusione delle tecnologie fornite da fonti di energia rinnovabile (RES) sta contribuendo alla sfida della riduzione della dipendenza energetica dai combustibili fossili, evitando l’emissione di diverse sostanze inquinanti e gas serra (GHG).

Le RES hanno un ruolo molto importante in diversi settori, ad esempio il riscaldamento interno (con pannelli solari termici) o il trasporto (grazie alla produzione di biocarburante). Ad esempio, concentrando l’attenzione sulle statistiche della produzione di energia elettrica in Spagna, le fonti di energia rinnovabile stanno svolgendo un ruolo molto importante. Generalmente, la produzione da fonti energetiche rinnovabili è cresciuta passando da circa il 27,7% nel 2007 al 44,0% nel 2017. Le fluttuazioni in questo decennio sono legate al contributo dell’idroelettrico, che è profondamente influenzato dalle precipitazioni.

Nonostante questi risultati, in diverse aree spagnole il rapporto tra la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili rispetto al totale è molto basso. Questa condizione è comune in tutte le piccole isole del Mar Mediterraneo. Il basso sviluppo delle fonti rinnovabili è dovuto a diversi motivi, come le restrizioni ambientali (area riservata per flora e fauna) che impediscono la realizzazione di vaste centrali elettriche, la disponibilità di risorse energetiche e la presenza di un singolo produttore locale. Molte piccole isole non sono collegate alla terraferma; in questo caso, un altro problema prioritario è il bilanciamento tra la domanda e l’offerta di energia.

In questo contesto, il documento esamina le tecnologie attualmente utilizzate per produrre energia elettrica nelle Isole Baleari. Analizzando la disponibilità di fonti energetiche rinnovabili, il documento propone un mix energetico basato sull’onda solare, eolica e marina. Per sfruttare l’ultima fonte, viene presentato un innovativo convertitore di energia.

I Like
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tagged with: